Macramè:

l'arte dei nodi

a cura di Claudia D'Andretta

 

Il corso si struttura in due parti. Nella prima, si apprenderanno le tecniche di base del macramè: nodo piatto, nodo cordoncino e relative variazioni. Nella seconda, si realizzerà un manufatto sviluppando le tecniche di annodatura apprese.

 

Il macramè è un merletto a nodi. La parola deriva dall'arabo mahrama (fazzoletto), termine con il quale venivano indicati gli ampi fazzoletti ornati di frange che donne e uomini portavano in capo. I filati che possono essere utilizzati sono molteplici: lana, seta, cotone, lino, juta, canapa, fibre sintetiche. La versatilità di questa antica tecnica permette di realizzare oltre a frange e bordure di tessuti fatti, per esempio, a telaio anche accessori e oggetti di arredamento.

 

orario 10.00-19.30 (con pausa pranzo)

costo 90 euro + 10 tessera associativa

Nei massicci montuosi dell'Africa settentrionale, ogni casa ha il suo telaio rudimentale: due travi di legno sorrette da due aste verticali.

La trave superiore è chiamata la trave del cielo, mentre quella inferiore rappresenta la terra. Queste quattro travicelle simboleggiano l'universo.

Prossimi corsi 

 

GIUGNO

 

15-16

Tessitura a 4 licci

 

domenica 23

Macramè

 

Il nostro indirizzo

Via Filippino Lippi 26 - 20131 Milano

per i corsi

info@tessereincontri.org

per prodotti Ashford

ashford.info@tessereincontri.org

Le parole del mese

Io guardo spesso il cielo. Lo guardo di mattino nelle

ore di luce e tutto il cielo

s'attacca agli occhi e viene a

bere, e io a lui mi attacco,

come un vegetale

che si mangia la luce.

 

Mariangela Gualtieri

Stampa Stampa | Mappa del sito
© tessere incontri Via Filippino Lippi 26 20131 Milano Partita IVA: