Laboratori fuori sede 

 

TessutoinStatuto

progetto di tessitura al Cdd

di via Statuto a Milano

 

Tre anni fa abbiamo accolto con entusiasmo la proposta delle educatrici Doriana e Francesca di collaborare con il Centro Diurno Disabili Statuto, per dare continuità al loro progetto di un laboratorio di tessitura manuale per alcuni frequentatori del Centro.

È stata per noi un’esperienza importante che ci ha permesso di vedere la tessitura da una diversa prospettiva: non solo trasmissione di una tecnica ma anche e soprattutto momento di condivisione di un tempo e di uno spazio comuni nell’esercizio di una pratica antica quanto l’uomo.

Durante i nostri incontri settimanali, Giacomo Patrizia Silvana e Simona, ognuno col proprio telaio, a pettine liccio o a cornice,  realizzano dei tessuti, scegliendo a loro gusto filati e colori. 

Ci siamo accorte che in quei momenti non intrecciamo solo dei fili, ma anche delle relazioni affettive che donano al lavoro comune un clima di grande serenità e allegria.

 

Nei massicci montuosi dell'Africa settentrionale, ogni casa ha il suo telaio rudimentale: due travi di legno sorrette da due aste verticali.

La trave superiore è chiamata la trave del cielo, mentre quella inferiore rappresenta la terra. Queste quattro travicelle simboleggiano l'universo.

Corsi 2020

 

Gennaio

Tappeti

ven 24 - sab 25 - dom 26

 

Febbraio

Cesteria

domenica 2

Pettine liccio

ven 7 - sab 8 - dom 9

 

Il nostro indirizzo

Via Filippino Lippi 26 - 20131 Milano

per i corsi

info@tessereincontri.org

per prodotti Ashford

ashford.info@tessereincontri.org

Le parole del mese

 

Ma ecco, vorrei gridare a tutti ‑ attraverso i colpi di martello che si alzano come una dolorosa musica da ogni parte dell'orizzonte ‑, vorrei gridare: lasciate che gli uomini tutti creino qualcosa, con le loro mani, o la loro testa, in tutte le età, e soprattutto nella primissima; che im­parino le misteriose leggi della struttura e composizione estetica ‑ prima di ogni altra legge ‑ se avete a cuore libertà e società su questa meteora rapidissima che è il vivere. Introdu­cete l'Estetica e le sue leggi nell'ottuso e pri­gioniero vivere umano. Avrete introdotto li­bertà ‑ sospensione del dolore ‑, eleganza, dolcezza.

 

Anna Maria Ortese, Corpo celeste, 1997

Stampa Stampa | Mappa del sito
© tessere incontri Via Filippino Lippi 26 20131 Milano Partita IVA: